Noleggio auto a Catania senza carta di credito: ecco come fare

Se stai organizzando un viaggio in Sicilia abbiamo buone notizie per te: da oggi puoi effettuare il noleggio auto a Catania senza carta di credito. Fino a qualche anno fa la carta di credito era una condizione imprescindibile per noleggiare un’auto, ma oggi numerose aziende di noleggio auto offrono la possibilità di pagare con carte prepagate, bancomat o contanti.

Se ti stai chiedendo come noleggiare un’auto a Catania senza carta di credito sei arrivato nel posto giusto, poiché in questo articolo ti illustriamo quali sono le procedure e la documentazione necessaria.

Personalmente abbiamo noleggiato una macchina in Sicilia 6 anni fa e possiamo assicurarti che è stata una gran bella esperienza. Abbiamo potuto visitare molte bellezze dell’isola da Nord a Sud e da Est a Ovest senza l’assillo di assicurazione, bollo auto, tassa di possesso, imbarco auto ecc. Il pagamento del noleggio comprende infatti tutti questi servizi, quindi non avrai altri pensieri dopo aver scelto l’auto.

Come noleggiare un’auto a Catania senza carta di credito?

Tantissime agenzie di “rent car” offrono il servizio di noleggio auto a Catania senza carta di credito, devi scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze a parità di prezzi e di condizioni.

Con una rapida ricerca sui motori di ricerca, ti compariranno i siti delle principali agenzie, come ad esempio Acarent.it.

Hai individuato l’offerta più vantaggiosa per le tue necessità? Perfetto! A questo punto non devi fare altro che completare la transazione con carte prepagate (Postepay o Visa Electron), carte di debito (Visa Debit, V-Pay o Mastercard Debit), Maestro, PagoBancomat, il nuovo sistema MasterPass o bonifico bancario.

Diversi autonoleggi danno la possibilità di pagare in contanti direttamente in sede, ma è opportuno prenotare in anticipo la macchina desiderata per trovarla disponibile al momento dell’arrivo.

Catania

Dove ritirare le auto noleggiate?

Le sedi degli autonoleggi in genere sono in prossimità dei porti o degli aeroporti ed è proprio lì che devi recarti per ritirare l’auto noleggiata. Puoi restituirla presso la sede dove l’hai ritirata o in alternativa presso qualche succursale della stessa azienda. Ti consigliamo di informarti in anticipo dove sono ubicate le sedi dell’azienda così da poter organizzare il tuo tour in tutta tranquillità. Se ad esempio atterri con l’aereo o sbarchi con la nave a Catania puoi ritirare l’auto presso la sede catanese dell’agenzia; se per il viaggio di ritorno parti invece da Palermo ti conviene lasciare l’auto presso la sede palermitana dell’agenzia.

Che tipologie di auto puoi noleggiare?

Sul sito dell’agenzia di noleggio puoi scegliere la macchina che meglio si adatta alle tue esigenze.

Inserendo la data di ritiro e di consegna appariranno tutte le auto disponibili e le offerte del momento. In alternativa puoi recarti direttamente in agenzia e scegliere il veicolo più indicato con l’aiuto del personale capace di soddisfare ogni particolare necessità.

Se il tuo è un viaggio di lavoro puoi prenotare un’auto aziendale con tutti i comfort necessari; se hai bisogno di muoverti nel traffico cittadino ti consiglio di prenotare una city car agile e facile da parcheggiare; se viaggi con gruppo di amici la soluzione migliore è un’auto familiare a 9 passeggeri per spostarti in tutta tranquillità.

Quali comfort e servizi sono inclusi nel pagamento?

La maggior parte delle agenzie di autonoleggio mette a disposizione dei clienti veicoli dotati di navigatore satellitare per raggiungere la meta in tutta tranquillità. Se hai dei bambini piccoli puoi richiedere anche il seggiolino per far viaggiare il tuo bebè in massima sicurezza.

I servizi compresi nel noleggio auto variano in base all’agenzia e al contratto sottoscritto, quindi assicurati di leggere bene le condizioni quando firmi. In genere sono compresi i servizi di assicurazione per annullare le franchigie, la protezione furti e la tassa aeroportuale. Non sono previsti nel noleggio i costi di pulizia (se necessari), le multe, le tasse amministrative per eventuali danni, i costi di immobilizzazione all’auto in caso di incidente e la benzina. Per i neopatentati o i guidatori senior le compagnie sono solite applicare un costo extra.

Al momento del ritiro del veicolo bisogna presentare una carta riportante il nominativo del titolare oppure l’IBAN della carta, oltre alla patente di guida in originale ed in corso di validità e la carta di identità o il passaporto in originale.

Dunque non ti resta altro che partire… buon viaggio e buon divertimento in Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *